Gruppo di condivisione eventi


Il Blog del gruppo Degustazioni creato per CONOSCERE E CONDIVIDERE SOLO EVENTI DI DEGUSTAZIONI

Richiedete l'iscrizione su: Degustazioni
http://www.facebook.com/groups/degustazioni
Su Twitter:

o su G+:

Segnalate le degustazioni di cui siete a conoscenza, se non già presenti, direttamente sul gruppo o al seguente indirizzo mail: progettoholding@gmail.com

30-10-2012 Roma (RM) – Rossi calici di Toscana secondo...Carlo Ferrini – Athenaeum

Elencarli tutti sarebbe troppo lungo, perché sono moltissime le gemme enologiche toscane che portano la firma di quel grande interprete del mondo del vino che risponde al nome di Carlo Ferrini. Si potrebbero citare, tra i tanti: Poliziano, Fonterutoli, Casanova di Neri, La Massa, il Castello del Terriccio… per comprendere meglio di chi sta parlando. Oppure elencare alcuni dei prestigiosi premi che gli sono stati conferiti, sia in ambito nazionale che oltreconfine: a partire da Wine Enthusiast, una delle più autorevoli riviste di critica enologica d’oltreoceano, che nel 2008 lo ha incoronato Miglior enologo del mondo, o, tanto per riportare le valutazioni dei “soliti noti” di casa nostra, la Guida dei Vini d’Italia del Gambero Rosso, che lo ha nominato nel 2000, “Enologo dell’anno”, qualifica ribadita tre anni dopo dall’AIS. Non che le attività legate ad altre prestigiose realtà (San Leonardo o Tasca d’Almerita, per esempio), siano meno significative di quelle consumate all’interno dei confini toscani, ma è nella terra di Michelangelo Buonarroti e di Leonardo da Vinci, che il percorso di questo straordinario wine-maker ha avuto inizio, e sono di conseguenza, 8 fuoriclasse regionali i protagonisti principali di questa splendida degustazione che saranno degustati in compagnia di questo importantepersonaggio.

29-10-2012 Roma (RM) – Tenuta Alzatura: Sagrantino di Montefalco d'autore – AIS Roma

Imperdibile verticale storica del Sagrantino di Montefalco ideato dai fratelli Cecchi, celebri e capaci viticoltori toscani. Avventura iniziata alla fine degli anni Novanta, dopo un’attenta valutazione del territorio avviata per la valorizzazione di un altro importante vitigno italiano: il Sagrantino di Montefalco, uno degli esempi più significativi di perfetta e profonda integrazione tra vitigno e territorio, vitigno che dà origine a vini con caratteristiche non riproducibili altrove. Queste le motivazioni dietro l’acquisizione di Tenuta Alzatura, nel cuore dell’Umbria. Andrea Cecchi sarà prsente per raccontare della natura dei vigneti, della selezione adoperata per gli impianti, della scelta delle tecniche produttive che hanno determinato vini di grande spessore e di forte tipicità varietale, della recente realizzazione della cantina dotata delle più avanzate tecnologie e del Palazzo Paulucci, sede aziendale nel centro storico di Montefalco.

29-10-2012 Milano (MI) - Bar.Ba.Ro - Vinando

Vinando organizza all'Archivio di Stato di Milano una grande degustazione dei tre famosi vini: Barbaresco, Barolo e Roero. Una grande degustazione: 400 vini, 132 produttori che saranno presenti a raccontare le loro storie in una location di indiscusso pregio. La manifestazione rappresenta un appuntamento irrinunciabile per professionisti e appassionati che avranno la possibilità di incontrare personalmente i vignaioli coinvolti e degustare con loro una selezione dei vini che interpretano il territorio.

28-10-2012 Massa di Somma (NA) – Wine Day – A.S.H. Millemani

Nnello scenario mozzafiato di Villa Egea, si aprirà il sipario sul Wine Day, un giorno intero dedicato all’uva e al vino. L’evento, ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Hobbisti Millemani, avrà come protagonisti i migliori produttori di vino, sommelier e chef pluripremiati, che intratterranno i visitatori con degustazioni e “appetitosi” cooking show. Altra novità dell’evento sarà l’incontro tra l’arte e il vino: il pittore Domenico Sepe ed altri artisti appartenenti al suo salotto culturale mostreranno in estemporanea come la pittura ed il prezioso nettare possono essere utilizzati ai fini della creazione di un’opera d’arte. Villa Egea, splendida location immersa nel Parco Nazionale del Vesuvio, si trasformerà dunque in un grande palcoscenico aperto a tutte quelle aziende italiane che producono vini da vitigni tipicamente autoctoni: rossi generosi, bianchi fini e profumati, rosati eleganti ed equilibrati. Il Wine Day è un’iniziativa rivolta a tutti coloro che nutrono passione per il vino, per le sue radici millenarie, per la tradizione che racconta, per le emozioni che suscita e per la capacità di aggregazione sociale.

28-10-2012 Torino (TO) – Slow Wine 2013

Tutti i Grandi Vini, i Vini Slow e i Vini Quotidiani di Slow Wine 2013 in anteprima, ma anche le aziende premiate con Chiocciola, Bottiglia e Moneta. Oltre 1.000 etichette. L'Italia più bella riunita in un unico grandissimo evento durante le giornate di Terra Madre e del Salone del Gusto. Un’occasione preziosa per conoscere le donne e gli uomini quotidianamente impegnati tra i filari e le botti per produrre vini di qualità e dal forte carattere territoriale; per degustare chiacchierando con i produttori e confrontarsi con le loro idee; per avvicinarsi al mondo della viticoltura con occhi e spirito nuovi. In omaggio una copia della guida Slow Wine 2013.

27-10-2012 Roma (RM) – Alto Adige e Südtirol: bianchi per vocazione..e non solo – Ristorante Larys

Un altro straordinario evento al Larys il cui  tema centrale sarà l'enogastronomia dell'Alto Adige, con piatti tipici regionali e decine di vini alla mescita tra i più rappresentativi di questa regione. Come ormai nostra consuetudine, il rapporto qualità/prezzo della cena non ha precedenti. La faranno da padrone Gewürztraminer, Müller Thurgau, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Sauvignon, Chardonnay per poi passare ai grandi Pinot Nero, Lagrein e Schiava. Ovviamente, il tutto sarà accompagnato dalle preparazioni dello Chef Daniele Carelli inerenti la gastronomia di questa splendida regione dalle mille risorse.

27-10-2012 Roma (RM) – Autumn Wine Rome 2012 - MB Editori

La degustazione vedrà partecipi le cantine premiate nella Guida ai Migliori Vini d'Italia 2013 di Ian D'Agata e Massimo Comparini.  Sarà possibile degustare nell'occasione quindi i migliori vini italiani nella suggestiva location dell'Hotel Cicerone.

27-10-2012 Roma (RM) – Prosecco Superiore Docg Degustazioni Romane

Il Prosecco Superiore nasce nelle colline di Conegliano Valdobbiadene, dove ancora trova la sua migliore espressione grazie alla perfetta combinazione fra sapere dell’uomo e naturale vocazione del territorio. Per la prima volta la Denominazione si presenta a Roma a Palazzo Rospigliosi, con oltre 100 etichette in degustazione presentate dai produttori. I visitatori avranno così l’occasione di conoscere le molteplici espressioni del Conegliano Valdobbiadene e partecipare ad incontri guidati da giornalisti e mini corsi di approfondimento, a cura del Consorzio di Tutela. Aspettando l’evento inoltre, dal 20 al 27 ottobre, il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG sarà in degustazione presso alcune selezionate enoteche romane di Arte dei Vinattieri.

26-10-2012 Tivoli (RM) – Quintetto d'Assi, quattro rossi per un bianco – AIS Lazio

Cinque vini, vere eccellenze della viticoltura italiana, premiati più volte 5 Grappoli, uniti in una degustazione da non perdere guidata da Daniele Maestri.

26-10-2012 Monopoli (BA) – Degustazione e cena con i vini di Feudi di San Marzano – Osteria Vigna del Mar

Si cenerà abbinando tre piatti appositamente creati dalla Cuoca Mimma a tre importanti vini della notissima azienda Feudi di San Marzano: il salice salentino "SUD", il grande e potentissimo negroamaro "F" ed il famosissimo primitivo di Manduria "Sessantanni", che vanta tantissimi estimatori. Sarà presente l'enologo dell'Azienda per illustrarci tutte le caratteristiche dei vini e del territorio di appartenenza.

26-10-2012 Roma (RM) – Incontro con l'Azienda Agricola Farnea – Les Vignerons

Degustazione con Marco Buratti produttore vulcanico che parlerà dei suoi vini e del suggestivo territorio da cui provengono, il Parco Regionale dei Colli Euganei. E' raro che Marco Buratti sia presente con i suoi prodotti alle fiere (anche di vini naturali), a degustazioni o in enoteche sia perché dispone di pochissime bottiglie, sia per lo scetticismo che nutre nei confronti del mercato convenzionale, ma in questo caso lui è stato ben felice di venire a Roma. A Les Vignerons molti hanno potuto acquistare il suo vino che gli ha dato una certa notorietà:"l'Ombra" e che Giovanni Bietti nel suo Manuale del Bere Sano ha voluto menzionare con una scheda apposita nel suo ultimo volume, unico vino veneto a fregiarsi di tale riconoscimento. I vini che saranno in degustazione invece, sono tutti anteprima e prove di botte, tranne il Par Sbaio 2007 che praticamente non c'è più.

25-10-2012 Frascati (RM) – Braida – AIS Lazio

"Braida"…nome derivato dal soprannome che il bisnonno di Giacomo si guadagnò giocando al gioco del Pallone Elastico nelle piazzette del Monferrato. Giacomo Bologna ereditò dal padre vigne e soprannome, ma soprattutto l'amore per la terra e per il vino. Oggi l'azienda guidata da Raffaella e Giuseppe Bologna ha una veste moderna e dinamica. Con la guida di Paolo Lauciani, si andrà a scoprire le splendide espressioni territoriali di Barbera vinificato secco come Bricco dell' Uccellone, chiamato così perchè nella casa vicino al vigneto di Rocchetta Tanaro, viveva una signora sempre vestita di nero soprannominata "l'uselun" (l'uccellone) e Bricco della Bigotta, ma anche in veste frizzante con La Monella. Senza dimenticare quello che a detta di molti è una delle massime espressioni degli aromatici italiani come il Brachetto d'Acqui.

25-10-2012 Roma (RM) – Gli emozionanti nettari di Loira del Domain Masson-Blondelet – Athenaeum

È sulle ridenti colline affacciate sul fiume Loira che il Sauvignon Blanc esprime quei caratteri di finezza, quella complessità e, soprattutto, quella personalità, difficilmente raggiungibili in qualsiasi altra parte del mondo. Da terreni ricchi di silice e di calcare, ripartiti su oltre 21 ettari di estensione vitata, grazie a pratiche agronomiche rigorose e a un’esperienza, figlia della sedimentazione dei saperi di sei generazioni di vignaioli, il Domaine Masson-Blondelet, autentico gioiello della Loira continentale, imprime segni organolettici di indiscutibile attrattiva alle gemme enologiche che compongono la sua avvincente gamma produttiva. Quest’ultima, fortemente rappresentativa dei suoli di appartenenza, spazia dalle differenti cuvée di Pouilly-Fumé fino ai Sancerre, sia bianchi che rossi, frutto dei tre grandi terroirs della Loira centrale: marna kimmerdgiana, calcare e silicio. Il produttore, che interverrà alla serata, racconterà la storia delle seducenti denominazioni di Pouilly-Fumé e di Sancerre e delle cinque cuvée in degustazione. Il racconto del calice permetterà di cogliere quella miriade di sfumature organolettiche che, insieme al racconto, completeranno il sontuoso affresco di uno dei territori vitivinicoli più affascinanti dell’intero pianeta.

25-10-2012 Ravenna (RA) - Cena Degustazione Franz Haas - Osteria del Tempo Perso

Il Ristorante Osteria Tempo Perso nasce nel 2004 dal felice incontro fra Sivio Piccari, lo Chef, e Massimo Serena Monghini, il maestro dei vini, di sala e d’accoglienza. Verrà proposta per l'occasione una cena completa con degustazione di quattro vini della cantina Franz Haas (Alto Adige).

24-10-2012 Roma (RM) – La Loira del Domaine Masson-Blondelet – Comtpoir de France

Con i suoi 21 ettari di estensione vitata e sei generazioni alle spalle il Domaine Masson-Blondelet rappresenta un gioiello della Loira continentale. La gamma di produzione spazia dalle differenti cuvée di Pouilly-Fumé fino ai Sancerre bianchi e rossi frutto di tre grandi terroirs della Loira centrale : marna kimmeridgiana, calcare e silicio. Michel e Jean-Michelle Masson racconteranno la storia delle seducenti denominazioni di Pouilly-Fumé e di Sancerre.

24-10-2012 Grottaferrata (RM) - L'Oste incontra il Monferrato - L' Oste della Bon'Ora

L' Oste della Bon'Ora ospiterà l'Azienda vinicola Tenuta La Tenaglia e presenterà il suo menù autunno inverno 2012 - 2013 abbinato ai vini dell'Azienda rivelazione del Monferrato.

23-10-2012 Roma (RM) – Aspettando Sensofwine: Vino scompigliato velluto

Come ogni anno, c’è fermento per l’arrivo della manifestazione “Sensofwine” firmata da Luca Maroni, uno degli eventi enologici più importanti d’Italia, finalizzato a far conoscere, celebrare ed evidenziare le eccellenze dell’enologia italiana. Nell’attesa dell’evento romano, la LM dedica agli appassionati enofili quattro serate di degustazione a tema, dove sarà proposta una selezione di vini accuratamente divisa per tipologia. Questa serata sarà dedicata ai vini rosè e per questo, saranno graditi dettagli di abbigliamento dal rosa pallido al carminio.

22/23-10-2012 Roma (RM) – Piemonte Grandi Vini

Brindisi piemontesi nella capitale. Due giorni con salone enologico, degustazioni, incontri. A Roma, l’autunno profuma di brindisi piemontesi. Una rassegna enologica tutta dedicata ai vini e cultura del bere made in Piemonte. Per due giorni, a Villa Miani, si assaggeranno i vini (dal Barolo al Barbaresco, dalla Barbera d’Asti al Dogliani docg e al Dolcetto, dal Roero Arneis al Gavi fino ai dolci: Moscato d’Asti, Brachetto d’Acqui, Asti docg, solo per citarne alcuni), ma si potrà respirare anche la cultura di un territorio e delle cantine vitivinicole, tra tradizione e innovazione. Il primo giorno sarà dedicato agli addetti ai lavori: distributori, personalità del mondo del vino, giovani gestori di nuove attività (locali ed enoteche), ristoratori, agenti di commercio, istituzioni, iscritti ai corsi AIS (Associazione Italiana Sommelier), giornalisti, rappresentanti guide “Bibenda” e “Duemilavini” e imprenditori. Il secondo giorno sarà aperto al pubblico con particolare attenzione ai giovani, appassionati e neofiti. Ospite d’eccezione l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta.

22/23-10-2012 Bolzano (BZ) - Autochtona 2012

Torna Autochtona, il Forum nazionale dei vini autoctoni, con un approccio sempre più orientato alle produzioni più tipiche e ai visitatori professionali. Si rinnova l’appuntamento con gli awards Autoctoni che passione! e il Tasting Lagrein. Due giornate per degustare eccellenti vini autoctoni italiani, incontrare i produttori e scoprire i vincitori dei due awards. Sono questi i momenti chiave di Autochtona 2012, il 9° Forum nazionale che si svolgerà in contemporanea con Hotel, la Fiera internazionale specializzata per alberghi e gastronomia. Nel 2011 la nuova formula ha riscosso un ottimo successo: gli espositori sono passati dai 35 del 2010 ai 56 del 2011, con ben 100 aziende rappresentate. Oltre 1.300 ristoratori, albergatori, sommelier e proprietari di wine-bar hanno visitato la manifestazione, degustando più di 300 vini.

20/22-10-2012 Arezzo (AR) – Tuscany Wine 2012

Tuscany Wine è la vetrina della produzione vinicola toscana. Tre giorni nei quali i più importanti produttori toscani incontrano il pubblico degli appassionati e gli addetti ai lavori del settore (enoteche, bar, ristorazione, buyers). Tre giorni di eventi, degustazioni tecniche, convegni: così si presenta Tuscany Wine.

20/21-10-2012 Bracciano (RM) – "Io Vino" Selezione di vini da vitigni autoctoni – Fisar Manziana

La delegazione Fisar Manziana, in collaborazione con l'associazione Micologica GEMAL, vi invita a partecipare alla manifestazione Io Vino. Si potrà degustare una selezione di vini da vitigni autoctoni di 26 aziende. I Sommelier accoglieranno i partecipanti attraverso diversi banchi di assaggio.

20-10-2012 Roma (RM) – Degustazione gratuita vini Az. San Silvestro e Az. Costa di Bussia – Enoteca Vini, Vizi e Virtù

Verrà presentato in quest'occasione nell'enoteca "Vini,Vizi & Virtù" direttamente dal Prof. Antonio Mazzitelli, il Piemonte di Langa profonda così come interpretato da due aziende della tradizione più sana e consapevole.

20-10-2012 Roma (RM) – Tre bicchieri 2013 – Gambero Rosso

La Città del gusto di Roma ospita la più grande degustazione di vini in Italia: protagoniste le oltre 390 etichette premiate con i Tre Bicchieri dalla guida Vini d’Italia 2013 del Gambero Rosso, il bestseller dell’enologia italiana. Si potranno inoltre conoscere i produttori e acquistare, in anteprima nazionale, la guida.

19-10-2012 Roma (RM) – I volti dell'Aglianico – AIS Roma

Tutti i volti dell’Aglianico in assaggio a Roma. Da una collaborazione tra Feudi di San Gregorio, Basilisco e Tormaresca, tre aziende vitivinicole con posizione consolidata nell’eccellenza del vino italiano, nasce l’idea di presentare agli appassionati un approfondimento sulle peculiarità di diverse tipologie di Aglianico, proveniente dai maggiori territori d’elezione: Taurasi in Campania, il Vulture in Basilicata, l’areale di Castel del Monte in Puglia.

18-10-2012 Roma (RM) – Dal Trentino all’Etna – Enoteca Trucchi

Per la serie "Degustazione d'autunno", all'Enoteca Trucchi si andrà dal Trentino all’Etna per l’interpetazione di un terroir. In degustazione il Marzemino di Eugenio Rosi e il Nerello Cappuccio di Tenuta di Fessina. Le sommelier Miriam e Stefania guideranno un viaggio sensoriale alla scoperta di due vitigni e della personale filosofia di due produttori.

18-10-2012 Perugia (PG) - Lunarossa: vini, passione e Quartara, il Fiano che incontra l'anfora - DiWINETaste

Fiano e Aglianico, principali grandezze enologiche della Campania, saranno le protagoniste dell'evento dedicato a Lunarossa, la celebre cantina di Giffoni Valle Piana, giunta alla ribalta nazionale per uno dei suoi grandi vini: Quartara. Vino raro e complesso che nasce dall'incontro del Fiano con l'anfora, per l'occasione degustato nelle annate 2008 e 2009. Conduce la degustazione Antonello Biancalana, editore e direttore di DiWineTaste.

18-10-2012 Firenze (FI) – Tre parole per dirlo, il Manifesto del vino – God Save The Wine

Dopo l’Estate e le spiagge , il festival God Save the Wine torna a Firenze per il suo terzo anno di vita a presentare al suo pubblico il manifesto della Terza via del vino oggi nello spettacolare Palazzo Capponi su Lungarno Guicciardini (manifesto che ha incuriosito Repubblica lo scorso sabato). Gustare il vino come se ogni bicchiere fosse il primo della vostra vita e l’ultimo calice della serata, qualcosa che va affrontato con semplicità e passione senza guru e sacerdoti, un vino che si vuole imparare ad esprimere e condividere in tre parole. Si crede che non ne servano di più per descrivere il profumo di un vino o il suo gusto. Impararare a comunicare e ad appassionarsi ai vini in un modo nuovo e moderno in un posto magico, elegante ma discreto che metterò tutti a proprio agio.

17-10-2012 Roma (RM) – Il Planeta delle meraviglie – Enoteca Giansanti

"I di...vini lunedì di Giansanti" sono incontri ludici, golosi e conviviali attorno ai temi del vino. Azienda leader del comparto vitivinicolo siciliano, la cantina Planeta, in virtù di una straordinaria continuità qualitativa, si è collocata stabilmente ai vertici dell’enologia nazionale. Verranno centellinati in questa serata, in compagnia di Santi Planeta, diverse etichette che compongono la sua prestigiosa gamma aziendale. Le degustazioni, guidate da Fabrizio Russo, saranno accompagnate da un ghiotto tagliere di formaggi e salumi artigianali.

17-10-2012 Roma (RM) – Lo Spumante italiano – Go Wine

Go Wine a Roma ripropone dopo la positiva esperienza dello scorso anno l’appuntamento dedicato allo Spumante Italiano. L’Italia ha storicamente una grande tradizione spumantistica che nel corso degli anni si è affinata con progetti di grande qualità. Saranno presenti alcuni Consorzi di Tutela che offriranno in degustazione un’articolata selezione di vini, a loro fianco un gruppo di aziende completa il banco d’assaggio. La degustazione sarà completata da una sfiziosa enoteca. Metodo Classico e Metodo Charmat, Terroir Storici e Bollicine Autoctone: queste le parole d’ordine con cui effettuare un viaggio per conoscere da vicino volti e carattere delle bollicine made in Italy. Grazie alla collaborazione dei Consorzi e delle varie Aziende, Go Wine invita a questo appuntamento di conoscenza e approfondimento, finalizzato a una degustazione più consapevole.

13/14-10-2012 Roma (RM) - Simposio - Food Confidential

Percorsi sensoriali, degustazioni e incontri dedicati all’eccellenza della cultura enogastronomica italiana si danno appuntamento in un’unica e grande anteprima romana. Simposio è la prima edizione di una manifestazione che vuole trasmettere il valore e il lavoro di produttori e artigiani che con la loro dedizione e perseveranza hanno creato dei capolavori conosciuti a livello internazionale. Due giornate alla scoperta dei profumi, colori e sapori della nostra terra con banchi di assaggio, degustazioni e presentazioni delle novità 2012-2013. Più di 100 le aziende partecipanti che saranno liete di soddisfare la curiosità enogastronomica con seminari alla scoperta di nuovi abbinamenti cibo-vino, verticali di vini pregiati e degustazioni guidate. Alla fine del percorso il Simposio Shop di Little Market.

13-10-2012 Roma (RM) – Degustazione gratuita Azienda Zazzeri di Montepulciano – Enoteca Vini, Vizi e Virtù

Verrà presentata l'Azienda Agricola Zazzeri, nata da una famiglia che della qualità ha fatto vessillo : grandi prodotti nell'alveo della migliore tradizione toscana, ma alla luce di una modernità che rende a pieno l'eleganza di un territorio magico. Durante la degustazione con la presenza del produttore sarà possibile assaggiare alcuni prodotti pientini, sempre della famiglia Zazzeri!

13-10-2012 Roma (RM) – All Inclusive Toscana e ...verticale Verdicchio di Matelica Collestefano – Ristorante Larys

Il Larys di Mario Monfreda organizza una cena a tema Toscana All Inclusive. In quest'occasione sarà possibile facoltativamente partecipare ad una verticale di Verdicchio di Matelica Collestefano, comprensiva dell'introvabile annata 2002. Le bottiglie per la verticale sono state messe a disposizione da Riccardo Rossetti, sono tutte state acquistate direttamente dal produttore e sempre tenute nella medesima cantina.

12-10-2012 Roma (RM) – Notti di Vino "a cena"

Per gli amanti del buon cibo e dei grandi vini, questo è un appuntamento da non perdere. All'Hotel Excel Montemario, un'esperienza indimenticabile in compagnia di grandi esperti: Maurizio Valeriani, Carlo Bertilaccio e Stefano Ronconi (giornalisti enogastronomici, sommeliers, coordinatori della guida "Vini Buoni d'Italia" e collaboratori del blog/testata ScattidiGusto) guideranno la serata alla scoperta di grandi vini dalla Sardegna.

12-10-2012 Frascati (RM) – Lis Neris – AIS Lazio

Una passeggiata su un piccolo altopiano ghiaioso di origine glaciale attraverso i vini Lis Neris di Alvaro Pecorari. Gioventù, maturità e varianti di due vitigni che hanno fatto la storia del Friuli moderno. Una degustazione guidata di 8 etichette per comprendere le espressioni del Pinot Grigio e del Sauvignon nell'inscindibile legame con il terroir e la loro evoluzione.

11-10-2012 Roma (RM) – Mercanti di Vino: gli spumanti – Wine Mining

La nuova stagione di WineMining sarà inaugurata con una degustazione di vini spumanti: bianchi, francesi ed italiani, alla cieca, in ordine casuale. Per questa degustazione non verrà utilizzata la formula "Mercanti di Vino", ma una nuovo meccanismo, più semplice, rilassato e conviviale: niente "asta" dunque. (volendo qualcuno però qualche bottiglia se la porterà a casa ugualmente, come da tradizione). Chi è molto appassionato di “vini diversamente fermi” potrà provare a distinguere, alla cieca, gli Champagne dagli altri spumanti e ragionare sulle differenze; tutti gli altri potranno semplicemente approfittare per scoprire nuovi, ottimi vini, e brindare insieme alla ripresa delle nostre degustazioni. Nel corso della serata, verrà presentato anche il programma delle degustazioni successive: la "campagna d’autunno" presenta infatti non poche novità, tra cui  come richiesto  le prime degustazioni didattiche di WineMining.

9-10-2012 Bologna (BO) – La Borgogna comune per comune: Puligny-Montrachet – Divinis

Appuntamento con uno dei terroir più complessi e prestigiosi del mondo: degustazione dedicata alla Borgogna. Il comune di Puligny si divide con Chassagne il vigneto più prestigioso della regione: il Montrachet. I vini di questo comune hanno lo slancio e la complessità dei grandi: la mineralità del terroir si impone in un equilibrio spesso impressionante. Se Chassagne rappresenta la parte terrigna e contadina, Puligny rappresenta quella eterea e aristocratica.

9-10-2012 Roma (RM) – Il Friuli nel bicchiere...secondo Gianni Menotti – Athenaeum

Gianni Menotti wine maker dell’anno, secondo la guida “Vini d’Italia 2006” e una replica, altrettanto prestigiosa, nel 2012, in occasione dell’ultima edizione degli “Oscar del Vino” nel corso del quale ha ricevuto l’importante riconoscimento di miglior enologo dell’anno. Una carriera costellata di premi, come quello relativo al “Vino bianco dell’anno”, che testimoniano l’estrema qualità di un lavoro che ha valorizzato, principalmente ma non solo, vini, suoli e vitigni di uno dei comprensori vitivinicoli più importanti dello stivale: il Friuli. E' proprio dalla lettura e dall’interpretazione delle caratteristiche di questo territorio, a vocazione prevalentemente “bianchista”, che Gianni Menotti è riuscito a creare una straordinaria serie di etichette, dalla differente veste cromatica, che attestano le sue non comuni doti di “artefice di paradigmi enologici”. Attraverso l’analisi sensoriale di 8 diverse tipologie vinose, ci si incamminerà lungo gli affascinanti sentieri che attraversano alcuni dei più celebrati terroir friulani: dai “ronchi” dei Colli Orientali del Friuli agli aridi e sassosi terreni del Carso.

8-10-2012 Roma (RM) – Ricci Curbastro: tipicità e sensualità del Satèn – AIS Roma

Il fascino del tempo ha sempre caratterizzato la famiglia Ricci Curbastro ed è, come ama sottolineare il titolare Gualberto, “uno degli ingredienti principali” dei loro Franciacorta. La personalità unica e incontestabile di questo millesimo, prende vita dalla prolungata sosta sui lieviti, che identifica la spiccata ricchezza delle uve nel calice di ogni Franciacorta prodotto. Non mancano eleganza, altro elemento distintivo di questa cantina, e sublime morbidezza, a rendere indimenticabile ogni assaggio. Uno stile esclusivo e originale, che non ha eguali nell’intera area di produzione. Alla presenza di Riccardo Ricci Curbastro si degusteranno 11 vini di 9 annate, alcune con doppia sboccatura, selezionate del Franciacorta Satèn Brut.

7-10-2012 Roma (RM) – Symposium et Autitorium: Sonate di J.S. Bach per violino e organo – Roscioli

Nuovo appuntamento della  stagione concertistica curata da Insieme Strumentale di Roma ed Enoteca Roscioli. La seconda serata della stagione di musica e degustazione, nella Confraternita dei Bergamaschi.

5/7-10-2012 Venosa (PZ) - Aglianica Wine Festival 2012

Aglianica sin dall’inizio ha inteso collaborare e confrontarsi con le più importanti associazioni nazionali ed internazionali di settore. Piatto forte della proposta di Aglianica è la grande enoteca dell’Aglianico, in cui per i numerosi turisti provenienti da varie regioni è possibile degustare tutte le etichette in commercio, ed apprezzare il complesso e variegato panorama produttivo dell’Aglianico del Vulture. Le degustazioni, nel corso delle quali l’Aglianico del Vulture viene confrontato con gli altri grandi vini internazionali, sono guidate dai più importanti esperti nazionali. Qui i curiosi vengono accompagnati per mano attraverso i profumi e i sentori di questo antico e superbo vino. Naturalmente i produttori sono disponibili negli stand aziendali per parlare dei loro vini, del loro lavoro, del loro territorio. Di grande interesse i numerosissimi banchi d'assaggio di tutti i prodotti simbolo della Basilicata, ma non solo: olio extra vergine d'oliva, formaggi, salumi, pane e biscotti, miele, acque minerali, che possono essere acquistati presso gli stand aziendali. Aglianica Wine Festival è anche l'energia della musica, la passione del teatro, la cultura del vino, il fascino della storia. Un cocktail emozionante nella calda atmosfera dell'estate mediterranea.

5-10-2012 Tivoli (RM) – Un viaggio nella toscana nel vino – AIS Lazio

Dalle colline del Chianti Classico, passando per Montalcino fin giù in terra d’Etruria, in un viaggio condotte da una selezione di vini tra i migliori della regione, prodotti da aziende storiche e nuove realtà che insieme contribuiscono a dare lustro al made in Italy nel mondo.

5-10-2012 Milano (MI) - Tour de France enologico: prima tappa Bordeaux - La Tartuca

"Tour de France Enologico - 3 tappe alla scoperta dei migliori vini francesi": il nuovo ciclo di incontri di degustazione vini proposto ed organizzato dalla Cooperativa Sociale La Tartuca. La prima serata dedicata al Bordeaux è condotta dal sommelier Andrea Matreicardi e prevede una introduzione teorica seguita da 5 vini in degustazione guidata con l'accompagnamento di abbinamenti di prodotti tipici del territorio francese a cura del servizio catering.

3-10-2012 Torino (TO) – Degustazione Cantine Barbera – Zabbara

Marilena Barbera torna per raccontare dei suoi vini, questa volta i rossi e un vino dolce, e della sua fantastica terra, la Sicilia. I vini saranno accompagnati da finger foods preparati per l'occasione.

2-10-2012 Bologna (BO) – Il Pouilly-Fumé Clos Joanne d'Orion di Gitton – Divinis

Terza serata dedicata al vino di qualità al Divinis bar à vins dove verrà proposta una specialità francese: il Sauvignon della Loira, nell’espressione che sa darne il Clos Joanne d’Orion di Gitton, da anni rappresentante illustre di vini raffinati e minerali. Verranno proposte diverse annate per comprendere la varietà e l’eccellenza che il Sauvignon sa esprimere nel tempo.

1/2-10-2012 Roma (RM) – 46° Congresso Nazionale AIS

Con lungimiranza l’Associazione Italiana Sommelier sin dalla sua nascita ha promosso e praticato intensamente la Cultura del Vino. Il vino, fondamentale tramite di una cultura elegante ed emozionale, è l’elemento che più di ogni altro asseconda amicizie, unisce le passioni e rende fiducia nella vita. Questo si vorrà dimostrare durante il 46° Congresso Nazionale AIS , con un programma fitto di 33 eventi in due giorni e la presenza di 530 aziende. Un Congresso Nazionale che si preannuncia indimenticabile.
Due Convention, due differenti temi molto attuali, sui quali l’Associazione Italiana Sommelier vuole dibattere per restituire solide certezze a quel mondo di appassionati cresciuto con il successo del Vino di Qualità nel nostro Paese e con il successo della stessa Associazione. Due giornate traboccanti di esperienze sensoriali. Molte le degustazioni proposte. Tutte, per temi e qualità, sono destinate a rimanere esperienze uniche nella storia passata e presente dello studio del vino. Un’opportunità di incontro con oltre 295 Produttori.